Please turn on Javascript first.

Key2people mette a servizio della comunità italiana le proprie competenze e risorse per combattere l’emergenza Covid-19 attraverso un impegno concreto e tangibile.

Abbiamo deciso di offrire il nostro contributo alla Protezione Civile e stiamo già lavorando alla selezione dei 300 medici e 500 infermieri, conseguente ai bandi nazionali rispettivamente del 20 e del 29 marzo. Come i media hanno evidenziato, la risposta da parte di medici e infermieri è stata straordinaria: oltre 7.900 le candidature dei primi e oltre 9.400 quelle dei secondi.

Una reazione senz’altro entusiasmante quanto ai numeri e che ha commosso l’intera popolazione italiana, consapevole del fondamentale contributo degli operatori sanitari e delle condizioni emergenziali nelle quali sono purtroppo costretti ad assistere i pazienti affetti da coronavirus.

Affinché sia davvero una risposta efficace, è necessario l’avvio e la gestione di un procedimento di reperimento delle risorse in tempi rapidi tale da consentire l’immediata operatività dei nuovi professionisti coinvolti, destinati ad affiancare i colleghi già in corsia nelle regioni più colpite. Garantire tale processo costituisce infatti un imperativo di primaria importanza per poter fornire assistenza qualificata ai pazienti ricoverati, aumentandone così le possibilità di sopravvivenza, nonché per dare sostegno al personale sanitario in servizio, alleviandone l’attuale carico.

Contribuire a questo sforzo rappresenta – per noi che siamo un’azienda italiana – un grande impegno che siamo orgogliosi di sostenere. Un tassello, insieme alle molte iniziative delle istituzioni e della business community italiana, per ricomporre il più grande disegno del ritorno ad una vita serena e libera dalla paura.